GLUTEN FREE E SOCIAL: SENZA GLUTINE MA NON SENZA CLIENTI

24 Ottobre 2022

Come migliorare la propria esperienza senza glutine e come aumentare la fiducia del cliente.

Almeno una volta nella tua vita, sfogliando il menù del ristorante o scrollando sul display dei touchpad del McDonald’s, ti sarà capitato di leggere la scritta “senza glutine”. Alzi la mano chi realmente sa di cosa si tratti e perché è fondamentale questa dicitura nel campo gastronomico.

Spesso si parla di dieta priva di glutine, soprattutto tra gli appassionati di fitness e di diete “che fanno miracoli”.

In realtà il mondo del senza glutine è molto altro. Si tratta di un’alimentazione specifica per tutti coloro che soffrono di malattia celiaca. Attenzione, però: non si tratta né di intolleranza né di allergia con i suoi rispettivi “gradi”.

Per un cliente celiaco la dicitura “senza glutine” o la famosa spiga barrata è davvero un salvavita! Per questo motivo un ristorante, o le grandi catene alimentari come il McDonald’s, devono permettere ai loro clienti di godersi il pasto senza paura di essere contaminati.

Se ti stai chiedendo come fare, qualche dritta te la diamo noi!

Non basta pubblicare sui social o sul proprio sito internet, anche se ben gestiti, i propri piatti, ma occorre l’aggiunta dei servizi che offri, dal vegan al gluten free. Per questo occorre una strategia di comunicazione adatta a te, affidandosi a degli esperti.

Un ottimo modo consiste nello sponsorizzare sui propri social le partnership con le grandi industrie che producono alimenti senza glutine: tra queste, la famosissima Schär. Così facendo, il cliente verrà a conoscenza delle materie prime che utilizzi per le tue pietanze!

Alcuni ristoranti, seppur affiliati AIC (Associazione Italiana Celiachia), non mostrano questa collaborazione con l’ente. Per un celiaco che naviga sul sito web, leggere di questa collaborazione e il motivo per il quale la tua impresa ha deciso di porre attenzione su questo argomento è essenziale.

Se i cibi senza glutine che offri sono totalmente prodotti da te, crea dei video dove mostri ciò che fai, pubblica dei post che aumentano la curiosità del cliente celiaco. Proponendo così alternative che stuzzicheranno la voglia e la fame del cliente!

Perciò, se ti interessa aumentare il grado di soddisfacimento del tuo target e la sua fiducia, contatta Mediability e saremo lieti di realizzare una comunicazione ad hoc per le tue esigenze, adattando la domanda alla tua offerta.