Media monitoring: come e perché è utile alle aziende nel settore dell’automotive

22 Luglio 2019

Qualunque sia la vostra azienda e qualunque sia il vostro prodotto, il media monitoring è uno strumento utile, se non fondamentale, per avere un’idea di come la propria attività viene vista dal mondo esterno.

La ricerca del media monitoring avviene in luoghi di socializzazione virtuale: blog, social network, community e forum, dove spesso gli utenti esprimono pareri, gusti personali e condividono esperienze con gli altri user, formando un vero e proprio ambiente di ascolto reciproco e partecipazione.

Mediability da anni si occupa di compiere scrupolosamente quest’ attività per conto di diverse aziende. Tra gli altri settori si occupa in particolare del mondo automobilistico.

E allora come può essere utile il monitoraggio dei media alle grandi aziende automobilistiche?

  • Per seguire gli appassionati

Come per ogni ambito, il settore dei motori vede un gran numero di appassionati al suo interno (giornalisti, collezionisti…). Per un’azienda che produce macchine è quindi importante focalizzare l’attenzione sui feedback che certi esperti danno sui nuovi modelli. Non solo: un’analisi ben fatta è anche utile a individuare i migliori influencer del campo e i giornalisti da contattare per inviti o per l’invio mirato di comunicati stampa!

  • Per analizzare i gusti dei compratori

Ovviamente non solo gli appassionati, che possono essere più esperti riguardo i motori, ma anche i semplici clienti danno opinioni e gusti importanti all’azienda per migliorarsi ed evolversi.

  • Per monitorare i competitor

Le case di produzione nel settore automobilistico sono molteplici: per questo è importante monitorare non solo i nuovi prodotti in uscita dei competitors, ma anche quello che le persone preferiscono e amano di più.

È anche importante monitorare l’andamento dei mercati, rimanere costantemente informati sulle nuove notizie e conoscere i progressi in campo fisico e tecnologico sui nuovi motori, in modo tale da permettere non solo una conoscenza globale del settore in cui opera l’azienda, ma permettere a questa di essere in continua crescita ed evoluzione e soddisfare tutte le richieste del mercato.

Il media monitoring risulta quindi essere uno strumento fondamentale per tenere sotto controllo il profilo dell’azienda e per monitorare il reale andamento della propria produzione e di quella della concorrenza attraverso la parola diretta dei compratori. È un lavoro complesso, per questo motivo è indispensabile rivolgersi a professionisti del settore come il team di Mediability, che svolge con professionalità un lavoro ben articolato e adatto alle diverse esigenze di ogni azienda.