Red Bull The Brawl: in corso la terza edizione del torneo, Predator sponsor tecnico

10 Maggio 2021

La seconda edizione si era rivelata mozzafiato; la terza non sta deludendo le aspettative. In questi giorni si sta disputando uno dei tornei virtuali più stimolanti e interessanti nel panorama degli eGames. Si tratta del Red Bull The Brawl, il torneo basato sul gioco Hearthstone, per l’appunto nella sua terza edizione.

La competizione virtuale, aperta a tutti, ha avuto inizio mercoledì scorso – 5 maggio – e si protrarrà sino al 13 giugno. In questo periodo si stanno disputando le Qualifier di Hearthstone, quattro turnazioni che verranno giocate ogni settimana in formato Conquest B03, attraverso sfide uno contro uno, al meglio di 3. I partecipanti, muniti di 3 deck di classi diverse, dovranno trionfare in almeno due partite per poter proseguire nell’avventura e qualificarsi.

Gli otto migliori giocatori che supereranno la fase Qualifier potranno poi accedere il 13 giugno al Group Stage, nel quale si uniranno a quattro “wild card” per confrontarsi con il formato Brawl. Quest’ultimo prevede che i partecipanti affrontino tre partite contemporaneamente, senza pause.

Come si capisce, si tratta di una sfida tutti-contro-tutti, che farà emergere la prontezza di riflessi degli sfidanti e la velocità che essi avranno nel prendere decisioni. L’intero torneo può essere seguito in diretta streaming dai fan e dalla community sul canale Twitch Red Bull Italia.

Ma qual è il premio in palio? Il vincitore assoluto del torneo si aggiudicherà un’opportunità unica: quella di partecipare al Masters Tour, la serie competitiva di prima categoria dedicata al gioco Hearthstone, ufficialmente organizzata da Blizzard. Il vincitore potrà quindi esclusivamente competere ad armi pari con i più grandi nomi di questo titolo su eSport!

Ancora una volta, quando si parla di novità ed eventi legati al mondo del gaming Acer non può che essere in primo piano. E, nello specifico Predator, sta partecipando anche per questa edizione del torneo nelle vesti di partner tecnico. Un impegno non indifferente, quello del brand, per supportare costantemente la scena eSport italiana.

Mediability è orgogliosa della collaborazione con un’azienda come Acer, per la quale fornisce costanti servizi di analisi, rassegna stampa e realizzazione, gestione e pubblicazione dei comunicati stampa relativi alle sue attività.