SPORT AUTO AWARD 2020, che trionfo per Alfa Romeo Giulia: quattro premi

16 Novembre 2020

Si è tenuta in questi giorni la votazione in casa SPORT AUTO, celebre rivista tedesca che permette ai suoi lettori di esprimere la propria opinione con cadenza annuale: quella che potremmo definire la ventottesima edizione di questo ormai tradizionale evento, ha portato a risultati ben precisi in termini di gusti e apprezzamento del pubblico, che ha scelto le sue vetture preferite da una gamma di 230 modelli in 18 categorie diverse.

Per quanto riguarda Alfa Romeo si è trattato di un vero e proprio successo, che ha superato anche le migliori aspettative. La berlina sportiva italiana ha da sempre trovato il favore dei votanti, collezionando importanti premi, ma mai come quest’anno le preferenze si erano espresse in maniera così schiacciante: ha infatti ricevuto ben quattro premi.

Quest’anno hanno votato in circa 13 mila, e Alfa Romeo Giulia si è classificata al primo posto in quattro categorie differenti del concorso. Andiamo a vederli nel dettaglio. All’interno della sezione dedicata alle auto d’importazione, il riconoscimento è andato ad Alfa Romeo Giulia GTAm, che ha trionfato fra le “Berline/Station Wagon di serie oltre i 100.000 euro” con il 44,7% dei voti.

Premi anche per la Giulia e la Giulia Veloce, rispettivamente nelle categorie “Berline/Station Wagon di serie fino a 75.000 euro” e “Berline/Station Wagon di serie fino a 50.000 euro” con il 47,5% e il 45% dei voti. Numeri che certificano una supremazia davvero schiacciante.

La ciliegina sulla torta è però rappresentata da quello che forse era il premio più atteso, ma che non per questo è meno importante e anzi sottolinea il lavoro svolto negli ultimi anni da Alfa Romeo e l’impatto positivo che ha quotidianamente sul pubblico, che si riflette nei feedback. Per la categoria “Berline/Station Wagon di serie fino a 100.000 euro” ha infatti trionfato ancora una volta, per il quarto anno consecutivo, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

Un vero e proprio tripudio per la berlina italiana, che continua a raccogliere i frutti della programmazione e del lavoro di qualità. Come sempre, è con orgoglio che Mediability cammina al fianco di Alfa Romeo e continuerà ad offrire al colosso del settore i suoi servizi di analisi e rassegna stampa.