1. Home
  2. Blog
  3. “Zone cieche e punti di luce. Le dimensioni psicologiche della…

“Zone cieche e punti di luce. Le dimensioni psicologiche della creatività”: la psicologia incontra la letteratura

“Zone cieche e punti di luce. Le dimensioni psicologiche della creatività” è il nuovo ciclo di eventi organizzato dall’Ordine degli Psicologi del Piemonte (OPP) in collaborazione con la Fondazione Circolo dei lettori.

Si tratta di un percorso di quattro incontri, aperto a tutta la comunità, che si pone l’obbiettivo di esplorare il legame esistente tra psicologia e processo creativo. A guidare il pubblico per l’intera durata del percorso ci sarà Riccardo Bernardini, Psicologo, Psicoterapeuta e Segretario OPP, che dialogherà con tre scrittori tra i più amati e brillanti della letteratura contemporanea italiana: Chiara Gamberale, Massimo Gramellini ed Emanuele Trevi.

Attraverso le pagine di romanzi e saggi ricchi di risonanze psicologiche, i partecipanti acquisiranno familiarità con il ruolo ricoperto dalla psicologia nel contesto creativo, con particolare riferimento alla scrittura, arrivando ad esplorare e comprendere le proprie “zone cieche”, per intraprendere un vero viaggio di rinascita verso i propri “punti di luce”. Le tematiche affrontate in questa serie di incontri diventano particolarmente importanti se collocate in un contesto sociale nazionale come quello attuale, ancora obbligato a fare i conti con un’emergenza sanitaria che ha cambiato radicalmente il rapporto che le persone hanno con sé stesse e con l’ambiente che le circonda. 

Il ciclo di incontri ha preso il via lo scorso lunedì, 28 febbraio, presso la Fondazione Circolo dei lettori di Torino. Ospite della prima serata è stata Chiara Gamberale, che con “Il grembo paterno” ha cercato di mettere in evidenza l’origine delle nostre domande sull’amore. Oggi, lunedì 7 marzo, sarà la volta di Emanuele Trevi in “Viaggi iniziatici”, il cui intervento esplorerà il tema del “viaggio iniziatico” associando l’atto creativo della scrittura a quello del viaggio, per rivelarne il potere salvifico e curativo. Il terzo incontro è programmato per l’autunno 2022 e vedrà il ritorno di Chiara Gamberale che, con “Zone cieche e punti di luce”, accompagnerà i lettori nella ricerca di parole che ci parlino delle leggi interiori che regolano l’attrazione, il sesso, la continua battaglia tra le nostre ferite e le nostre speranze. L’autrice sarà ancora presente durante l’ultimo incontro, “Avrò cura di te”, programmato per l’inverno 2022, in cui dialogherà insieme a Massimo Gramellini cercando di affrontare il tema della solitudine e dello sconforto.

Gli appuntamenti si tengono presso la Sala Grande della Fondazione Circolo dei lettori in via Bogino 9, Torino. L’ingresso agli eventi è gratuito, previa prenotazione tramite e-mail all’indirizzo [email protected] o contattando il numero 011-8904401. Con la Carta Plus del Circolo dei lettori è possibile prenotare il proprio posto nelle file indicate. Sono necessari mascherina FFP2 e Super Green Pass.

Mediability non può che essere fiera del suo ruolo ormai consolidato di Ufficio Stampa e fornitore della Rassegna Stampa per un Ente così importante come l’Ordine degli Psicologi del Piemonte, che con il suo operato contribuisce alla cura e alla crescita della nostra comunità.

Condividi:


Ti potrebbe interessare

Iscriviti alla Newsletter

Utilizza questo modulo per iscriverti alla nostra newsletter, al fine di ricevere aggiornamenti e informazioni via email.

© 2024 Mediability • Tutti i diritti riservati • P. IVA: 08274760019 • Capitale sociale: 10.000€ I.V. • Privacy policyCookie policy

 
Errore
Si è verificato un errore, riprova più tardi.
 
Attenzione
Questo non era previsto...
 
Ottimo!
Tutto è andato come speravi!
 
Mediability
Ciao! Come possiamo aiutarti?
07:32

Quali sono le novità?